Chevrolet ti offre l'occasione di ritrovare un vecchio amico.con l'applicazione

Nonno e il tramonto

Sponsorizzato da Chevrolet

Nonno era seduto sulla scalinata di Palazzo Barberini, godendosi l'ultimo sole d'ottobre.
Il suo sguardo a volte si perdeva sui gradini delle rovine del teatro antico. O tra le nubi del cielo. Oppure nella pianura in cui si perdeva l'orizzonte.

 

Ad Enrico preoccupava il suo silenzio. Era sempre così ciarliero. Non mancava occasione di scambiare chiacchiere con tutti, strappando sorrisi con quel suo italiano impiastricciato di tedesco.
Invece oggi... Non gli raccontava di quando avesse conosciuto nonna, davanti casa Bernardini, ormai chiusa da anni. O di cos'era Palestrina, prima dei bombardamenti.


Maiali neri che scorrazzavano per le strade. Gli asini carichi che montavano e scendevano, con il largo basto che spingeva il viandante contro i muri delle case. L’ombroso giardino dei cappuccini.
O quando rischiò d'esser internato, all'inizio della Prima Guerra Mondiale. O il partigiano zelante che voleva fucilarlo.
Nonno si alzò, con l'aiuto del bastone.

 

"Nel scrittoio, un vecchio quaderno. Quando muoio, mettimelo nella bara"
Enrico era perplesso
"Sai da giovane scrivevo. Lì c'è un mio romanzo. Non l'ho mai finito, però"
"Di che parlava?"
"Del declino di una famiglia"
"Ed eri bravo?"
"Così dicevano. Ma probabilmente me la cavo meglio con le bistecche"
"Saresti potuto diventar famoso"
"O infelice. Manca sempre la controprova dei nostri sogni"
"Ti serve una mano?"
"No, riesco a tornar a casa da solo. Sbrigati ad andare alla bottega"


Enrico lo vide allontanarsi. Scese poi dinanzi Sant'Agapito. Entro nel negozio.
Qualcuno lo salutò con un buongiorno signor Mann.


Il nonno tirò fuori dalla sporta un fiasco di vino. Ne bevve un paio di sorsi. Forse doveva provare a finirlo, quel romanzo, prima di diventare terra per ceci

12/12/2011

Alessio Brugnoli

brugnolialessio@gmail.com

Artisti in Evidenza

Iscrivendoti alla nostra newsletter tutte le novità ti verranno notificate via e-mail

+ Servizio di Newsletter

Iscrizione Cancellazione

ULTIME IMMAGINI CARICATE

quaz-art il tuo spazio espositivo ideale: solo artisti italiani surrealismo in arte digitale - ambientazioni oniriche fotografia sperimentale, surrealismo in fotografia artisti su quaz-art: surrealismo in arte digitale fotografia sperimentale creativa arti figurative strumenti digitali foto-illustrativi matte-painting pittura digitale arte digitale sperimentazioni fotografiche collages fotopittura illustrazioni pittura digitale e fotografia artisti moderni italiani arte contemporanea digital-art

L'Avanguardia Futurismo Surrealismo Arte Digitale Pittura Digitale Matte-painting Arte Generativa Cos'è l'arte digitale?

Il browser da te utilizzato non rispetta gli standard di sicurezza necessari per navigare questo sito. Per la nostra (e la tua) incolumità ti consigliamo di navigare utilizzando un browser più recente:

 

» Scarica l'ultima versione di Google Chrome

» Scarica l'ultima versione di Firefox

Per motivi di sicurezza non è possibile navigare questo sito senza l'ausilio di Javascript; che tu stia utilizzando un dispositivo di tipo mobile o desktop ti consigliamo di spuntare la voce relativa dalle impostazioni di navigazione.