matteo arfanotti su quaz-art: pittura - illustrazione - pittore italiano d'avanguardia, pittore surrealista, pittura moderna arte, arfanotti arte, arte moderna arfanotti pittura

  • Matteo Arfanotti
  • Matteo Arfanotti
  • Matteo Arfanotti
CONDIVIDI QUESTO ARTISTA
x

Contatta Matteo Arfanotti

Richiesta Informazioni

Accetto le condizioni sulla privacy Si No

 

Trascrivi il codice

MATTEO ARFANOTTI Nato a Sarzana (SP) nel 1974, si è diplomato presso il Liceo Scientifico della sua città e nel 2004 si è laureato in Architettura presso l’Università degli Studi di Firenze. Vive e lavora a Fosdinovo in via Novella di Sopra, 5. L’amore per l’Arte in tutte le sue forme lo hanno portato a scegliere un percorso di studi che gli permettesse di conoscere e sperimentare personalmente e in diversi ambiti, senza subire influenze accademiche. Dal disegno alla pittura, dalle installazioni alle scenografie e dall’architettura al design: queste sono le sfide che Arfanotti ha accettato e che gli hanno consentito di maturare una coscienza ed una conoscenza artistica attraverso un percorso di crescita ed individualizzazione trovando un proprio linguaggio, comune a tutta la sua produzione artistica. L’amore per l’arte unito all’amore per la tecnica fanno di Arfanotti un artista in costante sperimentazione che progetta e realizza personalmente le sue opere: dagli sfondi scenografici per spettacoli teatrali, allo stand informativo del Salone del Mobile di Firenze nel 2005 composto da un banner e da un bancone in legno progettato, realizzato e dipinto personalmente, passando per un Carro di Carnevale per la città di Sarzana nel 2001 e infine la sua casa-atelier per la quale ha preso attivamente parte ai lavori di realizzazione. La sua vera passione rimane comunque da sempre la pittura in cui riesce magistralmente ad esprimere emozioni e turbamenti attraverso un linguaggio fatto di magia, sogno e mistero che si concretizza nelle forme primitive della terra di Luni. Le statue stele, variamente raffigurate in scenari diurni e notturni nelle opere passate di questo pittore, subiscono un lento e progressivo processo di umanizzazione e geometrizzazione fino a diventare figure totemiche. Le figure di Arfanotti spesso appaiono mute, in realtà hanno il dono di comunicare senza parole, di rafforzare il nostro senso di appartenenza ad un passato e ad un futuro comune, senza formalismi didascalici. Il messaggio che il pittore vuole comunicare è quindi chiaro, semplice e allo stesso tempo molto intenso: qualunque siano le nostre origini, la nostra cultura, la religione che professiamo o il tempo in cui viviamo, il legame con la nostra terra e con la Natura nella sua globalità resta indissolubile e alla base di ogni futuro.

Portfolio

Artisti in Evidenza

Iscrivendoti alla nostra newsletter tutte le novità ti verranno notificate via e-mail

+ Servizio di Newsletter

Iscrizione Cancellazione

ULTIME IMMAGINI CARICATE

surrealismo: pittura surrealista italiana arte contemporanea legare l'arte al web oggi è un operazione indispensabile surrealismo fotografico, arte moderna contemporanea fotografia sperimentale, pittura digitale fotografia sperimentale, pittura digitale processi creativi computer grafica design tecniche disegno raster e vettoriale arte contemporanea grafica art-design collages fotopittura illustrazioni fotografia sperimentale arte digitale su quaz-art fotografia digitale arte d'avanguardia

L'Avanguardia Futurismo Surrealismo Arte Digitale Pittura Digitale Matte-painting Arte Generativa Cos'è l'arte digitale?

Il browser da te utilizzato non rispetta gli standard di sicurezza necessari per navigare questo sito. Per la nostra (e la tua) incolumità ti consigliamo di navigare utilizzando un browser più recente:

 

» Scarica l'ultima versione di Google Chrome

» Scarica l'ultima versione di Firefox

Per motivi di sicurezza non è possibile navigare questo sito senza l'ausilio di Javascript; che tu stia utilizzando un dispositivo di tipo mobile o desktop ti consigliamo di spuntare la voce relativa dalle impostazioni di navigazione.