il linguaggio digitale, nuova espressione per la comunicazione artistica nell'era del web.

  • Vincenzo Maraglino Vincenzo Maraglino
  • Vincenzo Maraglino Vincenzo Maraglino
  • Vincenzo Maraglino Vincenzo Maraglino
CONDIVIDI QUESTO ARTISTA
x

Contatta Vincenzo Maraglino - Vincenzo Maraglino

Richiesta Informazioni

Accetto le condizioni sulla privacy Si No

 

Trascrivi il codice

Vincenzo Maraglino, nato a Massafra nel 1982. Ho conseguito il Diploma Accademico di II° livello in Arti visive e discipline dello spettacolo ad indirizzo pittorico con il massimo dei voti. Il mio orientamento verso le arti visive si muove già durante la primaria formazione scolastica, fortemente attratto dal contesto storico/culturale della mia città, caratterizzata dalle tipiche "gravine" costellate da innumerevoli cripte rupestre, riccamente decorate da immagini sacre dal gusto tipicamente bizantino. Nelle mie opere, elemento caratterizzante è la pietra/statua come dimora umana che nella realtà simbolica, ha una dimensione fortemente antropologica; cioè fa riferimento all'uomo nella sua dimensione femminile e maschile. La mia indagine si concentra soprattutto sui cambiamenti urbani dei luoghi che abitiamo, sulle nuove periferie che negli ultimi anni hanno completamente stravolto il concetto di centralità, di spazio condiviso che si spopola fisicamente per ripopolarsi virtualmente nelle piazze virtuali, deforestando quella che è la nostra identità, sradicata dal concetto comune di appartenenza ad un dato luogo. Attualmente vivo e opero a Lecce e Massafra (Ta) Vincenzo Maraglino, born in Massafra in 1982. I achieved the Academic Diploma second level in the visual arts and performing arts to address painting with honors. My approach to the visual arts moves already during primary school education, strongly attracted by the historical context / culture of my city, characterized by typical "ravines" dotted with innumerable crypts rock, richly decorated with sacred images from a typically Byzantine. In my works, the distinguishing feature is the stone / statue as a human dwelling in which symbolic reality, has a highly anthropological dimension; that refers to man in his size women and men. My investigation focuses especially on the changes of urban places we inhabit, the new suburbs that in recent years have completely changed the concept of centrality, of shared space that is physically depopulated to repopulate virtually squares virtual deforesting what is our identity , uprooted from the common concept of belonging to a certain place. Currently I live and I work in Lecce and Massafra (Ta)

Portfolio

Artisti in Evidenza

Iscrivendoti alla nostra newsletter tutte le novità ti verranno notificate via e-mail

+ Servizio di Newsletter

Iscrizione Cancellazione

ULTIME IMMAGINI CARICATE

arte digitale contemporanea italiana, quaz-art portale d'arte fotografia sperimentale, surrealismo in arte digitale fotografia sperimentale, surrealismo in fotografia articoli sull'arte moderna, recensioni e critiche ritocchi fotografici reflex fotografia set fotografici fotomanipolazione digitale, fotoritocchi arte pittura surrealista, surralismo in arte, mostre arte digitale contemporanea collages fotopittura illustrazioni pittura digitale fotografia arte digitale italiana surrealismo arte - CG

L'Avanguardia Futurismo Surrealismo Arte Digitale Pittura Digitale Matte-painting Arte Generativa Cos'è l'arte digitale?

Il browser da te utilizzato non rispetta gli standard di sicurezza necessari per navigare questo sito. Per la nostra (e la tua) incolumità ti consigliamo di navigare utilizzando un browser più recente:

 

» Scarica l'ultima versione di Google Chrome

» Scarica l'ultima versione di Firefox

Per motivi di sicurezza non è possibile navigare questo sito senza l'ausilio di Javascript; che tu stia utilizzando un dispositivo di tipo mobile o desktop ti consigliamo di spuntare la voce relativa dalle impostazioni di navigazione.